Release details

2018-09-24 20:15 CEST
  • Print
  • Share Share

SOLUTIONS 30 : Eccellenti prestazioni operative nel corso del 1 ° semestre 2018

- Vendite: + 51% a EUR 176,7 milioni

- EBITDA rettificato (1): + 53% a EUR 16,3 milioni, pari al 9,2% delle vendite

- Risultato netto (quota di gruppo): + 77% a 8,6 milioni di euro, pari al 4,9% delle vendite

Confermate le prospettive di crescita solida e redditizia

Il Consiglio di Sorveglianza di SOLUTIONS 30, leader europeo nelle soluzioni per le nuove tecnologie e gli oggetti connessi, riunitosi il 24 settembre, ha esaminato e approvato i risultati finanziari per il 1° semestre 2018, come sottoposti dal comitato esecutivo.

In milioni di euro 30/06/2018 30/06/2017 Variazione
Fatturato 176,7 117,2 +51%
EBITDA rettificato(1) 16,3 10,6 +53%
In % sul fatturato 9,2% 9,0%  
EBIT rettificato(2) 14,3 9,1 +56%
In % sul fatturato 8,1% 7.8%  
Utile netto rettificato (quota di gruppo)(3) 13,1 7,8 +69%
In % sul fatturato 7,4% 6,6%  
Utile netto (quota di gruppo) 8,6 4,9 +77%
In % sul fatturato 4,9% 4,2%  
Dati di bilancio 30/06/2018 31/12/2017 Variazione
Mezzi propri 74,1 66,5 + €7.6 M
Debito finanziario netto 2,2 20,8 - €18.6 M
Interest Coverage Ratio(4) 34x 8x -

(1) Risultato operativo da attività ricorrenti (*) prima degli oneri netti, ammortamenti e accantonamenti
(2) Risultato operativo da attività ricorrenti (*) prima dell'ammortamento delle immobilizzazioni immateriali, tra cui le relazioni con i clienti.
 (3) Utile netto quota di gruppo da attività ricorrenti (*) prima dell'ammortamento dell'avviamento e delle relazioni con i clienti
(4) EBIT su oneri finanziari netti - tasso di copertura tra oneri finanziari netti ed EBIT

(*) Sono considerate operazioni non ricorrenti: entrate e le uscite con caratteristiche significative per importo, inusuali in natura e poco frequenti.

Gianbeppi Fortis, presidente del consiglio di amministrazione ha dichiarato:

« SOLUTIONS 30 registra un nuovo semestre di crescita molto sostenuta, combinato con il mantenimento dei margini operativi. Queste performance sono ottenute grazie a un posizionamento di mercato che è stato ulteriormente rafforzato negli ultimi anni, facendo del nostro Gruppo un leader nei servizi locali dedicati alla diffusione delle tecnologie digitali. Il nostro modello di business si sta ulteriormente rafforzando grazie all'ampliamento della nostra rete di tecnici presenti sul territorio che ci consente di consolidare sempre meglio il nostro mercato. Continuiamo quindi ad avere ambizioni elevate e beneficiamo di diversi strumenti per superare le sfide della prossima fase di sviluppo che avverrà nei prossimi anni. »

Karim Rachedi, direttore operativo e membro del consiglio di amministrazione ha commentato:

« Le nostre attività in Francia sono supportate dall'accelerazione della distribusione di fibra ottica e dall'installazione di contatori intelligenti. Stiamo replicando il modello francese in tutta Europa. Come dimostrano i nostri risultati semestrali, la presa in carica di importanti contratti firmati nel 2017 è stata gestita senza problemi. Nel secondo semestre abbiamo avviato l'integrazione della nostra nuova controllata belga, Unit-T, che sta procedendo come previsto. Raggiungere una massa critica in Benelux e successivamente in altri paesi europei ci consentirà di migliorare la nostra efficacia operativa nei prossimi mesi e anni. »

Fatturato a + 51% nella prima metà del 2018

Nel primo semestre del 2018 il fatturato consolidato del Gruppo è stato pari a 176,7 milioni di €, in aumento del 51% rispetto allo stesso periodo del 2017 (+ 37% a perimetro costante).

In Francia, SOLUTIONS 30 ha registrato ricavi in crescita del 55% per il primo semestre (+ 47% a perimetro costante) raggiungendo i 116,3 milioni di €. Se tutte le attività del Gruppo contribuiscono a questa solida performance, la crescita rimane particolarmente elevata nel settore dell'energia e, in particolare, della fibra ottica.

A livello internazionale, la strategia di acquisizione sta dando buoni frutti e la replica del modello francese continua. Con un fatturato di 60,4 milioni di € nel primo semestre 2018, le filiali estere del Gruppo hanno registrato una crescita del 43% (+ 20% a perimetro costante) rispetto allo stesso periodo del 2017. La dinamica di crescita è particolarmente forte in Germania grazie ai contratti firmati nel 2017, ma anche nel Benelux dove il Gruppo ha effettuato importanti operazioni, creando la società Unit-T di cui SOLUTIONS 30 detiene il 70% , mentre il restante 30% appartiene dell'operatore via cavo belga Telenet.

EBITDA rettificato in aumento del 53% e EBIT rettificato in crescita 56%

L'EBITDA (margine operativo lordo) rettificato si attesta a 16,3 milioni di €, in crescita del 53% rispetto al primo semestre del 2017, e corrisponde al 9,2% del fatturato, in crescita di 20 punti anno su anno, grazie al buon controllo dei costi strutturali.

I costi strutturali hanno rappresentato il 10,8% del fatturato nel primo semestre del 2018 rispetto all'11,4% dell'anno precedente e riflettono la rigorosa politica di gestione di SOLUTIONS 30. In linea con l'evoluzione dei risultati finanziari, i costi operativi diretti sono aumentati del 51% e hanno rappresentato quasi l'80% del fatturato, rimanendo stabili rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

L'EBIT rettificato è stato pari a 14,3 milioni di €, in aumento del 56%. Esso include 2 milioni di euro di ammortamenti operativi. L'ammortamento dell'avviamento ammontava a 1,9 milioni di €  al 30 giugno 2018, rispetto a  1,1 milioni di € alla fine del primo semestre 2017.

Il risultato finanziario, costituito principalmente da oneri finanziari, corrisponde a 0,4 milioni di €, rispetto a 0,8 milioni di € del primo semestre 2017, che includevano 0,2 milioni di costi non ricorrenti legati all'introduzione di finanziamenti strutturati.

Gli oneri fiscali ammontano a 0,4 milioni di € rispetto a 0,1 milioni di € al 30 giugno 2017. Gli oneri non ricorrenti pari a 1,5 milioni di € rispetto a 1 milione di € dell'anno precedente sono costituiti principalmente da costi legati alla riorganizzazione delle filiali, al trasferimento delle sedi francesi e tedesche e all'integrazione delle recenti acquisizioni.

Il risultato netto delle società consolidate ha quindi raggiunto i 10,1 milioni di €, rispetto ai 6,2 milioni di € registrati l'anno precedente. Il risultato consolidato, che include 1,1 milioni di € di ammortamento dell'avviamento, ammonta a 9 milioni di €, in aumento del 68%. L'utile netto (quota di gruppo) ha raggiunto gli 8,6 milioni di €, in crescita del 77% rispetto allo stesso periodo del 2017. L'utile netto rettificato (quota di gruppo) ammonta a 13,1 milioni di €, pari al 7,4% del fatturato.

Una solida struttura finanziaria

Al 30 giugno 2018, il patrimonio netto del Gruppo era di 74,1 milioni di € contro  i 66,5 milioni di € al 31 dicembre 2017. L'indebitamento finanziario lordo ha raggiunto 54,8 milioni di €, contro i 49,1 milioni di € al 31 dicembre 2017, mentre la liquidità in bilancio è stata pari a 52,6 milioni di € contro i 28,3 milioni di € a fine dicembre 2017. Questo dato rappresenta un indebitamento netto di 2,2 milioni di € rispetto ai 20,8 milioni di € del periodo precedente.

L'implementazione del programma di factoring per tutte le società controllate del Gruppo ha ridotto la necessità di capitale circolante a 17,6 milioni di €, l'importo complessivo dei crediti ceduti al factor, e quindi deconsolidati al 30 giugno 2018  era pari a 36 milioni di €.

Con un gearing (indebitamento finanziario netto su mezzi propri) vicino allo 0 e un indice di copertura degli interessi netti di 34 volte l'EBIT rettificato, il Gruppo dispone degli strumenti necessari per perseguire la propria strategia di crescita.

Una governance solida e strutturata

Nel corso della riunione tenutasi il 24 settembre, il Consiglio di Sorveglianza ha accolto le dimissioni di Jean-Marie Descarpentries dalla sua posizione di Presidente del Consiglio di Sorveglianza, ringrazionadolo per il suo impegno con il Gruppo dal 24 luglio 2009.

I membri del Consiglio di Sorveglianza hanno quindi scelto di nominare Alexander Sator come presidente e di proporre a Mr Descarpentries, che lo ha accettato, un ruolo di Special Advisor con la missione di assicurare una transizione in solutione di continuità. Alexander Sator, 48, un cittadino tedesco, è un membro del Consiglio di Sorveglianza SOLUTIONS 30 da 15 Maggio 2015. Per perseguire una forte crescita e il raggiungimento dei suoi obiettivi ambiziosi, SOLUZIONI 30 conta quindi sul supporto di un Consiglio di Sorveglianza composto da membri esperti e di riconosciuto valore.

Inoltre, nella stessa riunione, il Consiglio di Sorveglianza ha preso atto del raggiungimento degli obiettivi fissati dai manager del Gruppo nel 2016 nell'ambito di un piano pluriennale.

Gli obiettivi prevedevano l'ottenimento di un fatturato di oltre 300 milioni di € su due semestri consecutivi, raddoppiando la capitalizzazione di mercato. Con un fatturato cumulativo di 334 milioni di  €  negli ultimi due semestri e una capitalizzazione di mercato più che raddoppiata dal 2016, questi obiettivi sono stati superati entro la fine del 1 ° semestre 2018.

Il consiglio di amministrazione procederà quindi nell'ottobre 2018 all'assegnazione, ai 14 membri del consiglio direttivo di SOLUTIONS 30, di 2.304.536 stock options, di cui 1.834.536 immediatamente esercitabili, con conseguente creazione dello stesso numero di azioni.

Un'ampia maggioranza di tali azioni sarà mantenuta al fine di rafforzare la partecipazione dei dirigenti nel capitale del gruppo. Le alienazioni che potrebbero verificarsi, principalmente per motivi fiscali, raggiungerebbero il 5% massimo dei nuovi titoli emessi, ossia meno dello 0,4% del capitale del Gruppo.

« SOLUTIONS 30 rappresenta una delle grandi storie di successo europee degli ultimi anni. Sono quindi molto lieto di assumere il ruolo dil Presidente del Consiglio di Sorveglianza del Gruppo per supportare i manager e aiutarli a proseguire in questa crescita unica. In qualità di imprenditore, sono pienamente consapevole del livello di coinvolgimento della gestione operativa necessario per ottenere questo risultato.

Il piano di stock option mira a fidelizzare i membri chiave del Gruppo tra cui, oltre ai membri del Consiglio di Amministrazione, i Country Manager e i responsabili delle Business Unit. Il loro impegno costante plasma il successo del Gruppo. Creato solo 15 anni fa, con oltre 4000 dipendenti in Europa, e valutato per oltre un miliardo di euro, SOLUTIONS 30 continua ad avere prospettive di crescita sostenute », ha commentato Alexander Sator, Presidente del Consiglio di Sorveglianza.

Prospettive ambiziose nel breve e medio termine

SOLUTIONS 30 è prevede di ottenere una crescita ancora molto dinamica e redditizia anche nella seconda metà del 2018. Alle buone prestazioni attese dalle attività storiche, si integreranno  le attività della controllata T-Unit, la cui integrazione sta procedendo come previsto, così come quella  dellasocietà CPCP, consolidata integralmente dal 1 ° agosto quando SOLUTIONS 30 ne è diventato azionista di maggioranza.

Per il lungo termine, il Gruppo dispone di una forte base di competenze in diversi settori e di una forte leadership. Si tratta di risorse fondamentali per capitalizzare la crescita offerta dalla digitalizzazione dell'economia, per consolidare il proprio posizionamento sui mercati dove è attiva e continuare il proprio sviluppo dinamico. In parallelo, e al fine di supportare una strategia di creazione di valore, combinando crescita e redditività, il Gruppo andrà a rafforzare il proprio modello di business e la propria capacità di esecuzione mantenendo una rigorosa gestione dei costi.

 

I prossimi appuntamenti finanziari:

25 septembre 2018                      10h : conferenza telefonica investitori (in inglese)
                                                         14h30 : riunione investitori (in francese)
6 novembre 2018 (*): risultati 3 trimestre 2018

(*)La pubblicazione di risultati avverrà dopo la chiusura dei mercati Alternext e XETRA dopo le 20.

 

 

 

Chi è SOLUTIONS 30

Il gruppo SOLUTIONS 30 (presente in Italia con i marchi PC30, MONEY30, TV30 e ENERGY30), è leader in Europa di soluzioni per le nuove tecnologie. La sua missione è di rendere accessibile a tutti, privati e imprese, le nuove tecnologie che cambiano la vita quotidiana: ieri l'informatica e internet, oggi il digitale, domani le innovazioni che renderanno il mondo sempre più interconnesso in tempo reale. Forte di 10 milioni di interventi realizzati dalla sua creazione, la società è organizzata intorno a una rete di tecnici presenti su tutto il territorio.  SOLUTIONS 30 copre attualmente l'intero territorio in Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio e Germania e Spagna.
La filiale italiana denominata Telima Italia è stata creata nel maggio del 2008 e rinominata SOLUTIONS 30 ITALIA nel maggio del 2013. Il capitale di SOLUTIONS 30 S.E. è composto da 24.179.812  azioni, pari al numero di diritti di voto teorici ed esercitabili.

 

SOLUTIONS 30 è quotata alla borsa di Parigi Alternext (ISIN FR0010263335 - short-code ALS30), alla borsa di Francoforte (ISIN FR0010263335 - short-code EO2) ed è legittimata al PEA-PME.

Indices : MSCI Europe Small Cap | Tech40 | CAC PME.

Ulteriori informazioni sono disponibili su: www.solutions30italia.it

Contatti - Solutions 30

 

ENGAUGE
 

SOLUTIONS 30
Mara Cappelletti | Ufficio stampa Italia Nezha Calligaro | CEO PA
+39 335 83 17 620
mara.cappelletti@engauge.it
+352 2 648 19 17

SOL 30
Sep 24, 2018

HUG#2217530