Release details

2018-05-09 17:00 CEST
  • Print
  • Share Share

Motion Gestures lancia una piattaforma di riconoscimento gestuale all'avanguardia e chiude un seed da 1,65 milioni di dollari

Un rivoluzionario software che consente la creazione di interfacce gestuali in pochi minuti, senza programmazione o inserimento di dati.

WATERLOO, Ontario, May 09, 2018 (GLOBE NEWSWIRE) -- Motion Gestures, startup canadese specializzata in apprendimento automatico e software di riconoscimento dei gesti, ha lanciato oggi una rivoluzionaria piattaforma per le applicazioni di gesture recognition. La nuova soluzione rappresenta un progresso significativo rispetto agli approcci convenzionali e riduce drasticamente il tempo, i costi e gli sforzi richiesti per realizzare un'interfaccia gestuale destinata a un sistema, un dispositivo o un'app. Il rilevamento dei gesti è affidato a un ampio ventaglio di sensori tattili, di movimento e di visione e il software può essere implementato indistintamente su cloud, gateway/hub e piattaforme embedded.

Guarda il video!

La tecnologia, attualmente in attesa di brevetto, rappresenta lo stato dell'arte nel riconoscimento dei gesti grazie a sei, importanti novità:

  • Non è necessario codificare gesti personalizzati. Basta disegnare la traiettoria desiderata sullo schermo del cellulare o del tablet e procedere all'editing.
  • Non serve raccogliere dati per elaborare modelli gestuali: il sistema apprende generando dati in automatico.
  • Non è necessario creare modelli gestuali diversi per ciascun sensore. Una volta pronto, il modello è applicabile a tutti i sensori supportati.
  • Non è necessario creare modelli gestuali diversi per ciascuna piattaforma. Una volta pronto, il modello può essere distribuito su qualsiasi piattaforma supportata.
  • La scelta dei gesti è illimitata e può essere effettuata da un archivio di lettere, numeri, forme, simboli e rotazioni.
  • Non sono previste complicate procedure di collaudo: basta testare i gesti usando lo smartphone per ricevere un feedback completo.

Motion Gestures ha inoltre annunciato oggi la chiusura della fase seed con un investimento di 1,65 milioni di dollari. Il round ha visto China Canada Angels Alliance (CCAA) in prima linea, con la partecipazione di Golden Triangle Angel Network (GTAN), Keiretsu Forum, e Propel(x). Il finanziamento servirà a proseguire lo sviluppo della piattaforma di riconoscimento gestuale dell'azienda e avviare una campagna di marketing internazionale.

Alan Yang, vicepresidente di CCAA, ha dichiarato: "Il riconoscimento dei gesti è la nuova frontiera dell'interazione fra uomo e macchina. Siamo rimasti molto colpiti dal sistema di Motion Gestures e dalla sua capacità demistificare l'interazione gestuale e metterla alla portata di tutti. Questo software si presta a importanti applicazioni nei principali mercati verticali, tra cui dispositivi indossabili, automotive, telefonia mobile, elettronica di consumo, domotica, dispositivi medici, realtà virtuale, giocattoli, droni e robotica, per citare solo alcuni".

"Siamo convinti che, oggi come oggi, il riconoscimento gestuale come interfaccia uomo-macchina sia allo stesso punto del riconoscimento vocale cinque anni fa", spiega Kashif Kahn, CEO e co-fondatore di Motion Gestures. "Vogliamo imporci in questo spazio emergente offrendo soluzioni valide, in grado di eliminare gli ostacoli legati alla creazione di un'interfaccia basata sui gesti e di introdurre il controllo gestuale nell'uso comune. Invitiamo gli sviluppatori a sperimentare di persona l'efficacia della nostra rivoluzionaria piattaforma usufruendo della licenza gratuita."

Motion Gestures

Fondata a Waterloo (Canada) nel 2016, Motion Gestures è una startup specializzata in software di riconoscimento gestuale basati sull'apprendimento automatico. La missione dell'azienda è accelerare lo sviluppo e l'implementazione di interfacce gestuali su sistemi, dispositivi e app. Il software sviluppato a questo scopo supporta gesti 2D e 3D avanzati attraverso sensori tattili, di movimento e di visione e può essere distribuito su cloud, gateway/hub e piattaforme embedded. Gli sviluppatori hanno la possibilità di sfruttare un SDK cloud con licenza gratuita per creare e testare la tecnologia sul proprio smartphone in poche mosse.

Per ulteriori informazioni su Motion Gestures, visitare il sito: https://motiongestures.com/

Per richiedere una licenza sviluppatore gratuita e accedere all'SDK cloud completo di tutte le funzioni, compilare il seguente modulo: https://sdk.motiongestures.com/#!/register

CONTATTI:
Kashif Kahn
CEO e co-fondatore,
Motion Gestures
info@motiongestures.com

Un video relativo all'annuncio è disponibile all'indirizzo http://www.globenewswire.com/NewsRoom/AttachmentNg/873fa350-cc78-4aff-a0a3-993cbdfd20e6

HUG#2191362