Release details

2017-09-05 08:00 CEST
  • Print
  • Share Share

Gli occhiali diventano 'bio'. Nasce la partnership tra Bio-on e Kering Eyewear.

 
  • Le due aziende studieranno insieme nuovi materiali ecosostenibili per eguagliare e superare le caratteristiche delle plastiche utilizzate fino ad oggi nel settore dell'occhialeria
  • L'obiettivo è fornire una serie di materiali innovativi per ampliare la creatività
  • Kering Eyewear, società del gruppo Kering nata per gestire la categoria occhiali, è la prima azienda al mondo del settore ad utilizzare i biopolimeri di Bio-on

BOLOGNA - PADOVA, 5 Settembre 2017 - Bio-on, quotata all'AIM su Borsa Italiana, annuncia un accordo con Kering Eyewear per lo sviluppo di nuovi materiali basati sulla rivoluzionaria bioplastica Minerv PHAs, naturale e biodegradabile al 100%. «È la prima volta al mondo che un'azienda dell'eyewear decide di fare ricerca con i nostri biopolimeri» spiega Marco Astorri, Presidente e CEO di Bio-on.

L'obiettivo di Kering Eyewear è di contribuire attivamente allo sviluppo di un modello di business innovativo e sostenibile, nonché di fornire al proprio team di designers una serie di materiali all'avanguardia per ampliare le loro possibilità creative, tracciando nuove tendenze nel settore lusso e sport & lifestyle. I ricercatori delle due aziende collaboreranno per progettare, certificare ed introdurre sul mercato nuovi materiali ecosostenibili da integrare all'utilizzo dell'acetato di cellulosa, tra i più comuni materiali plastici utilizzati finora per realizzare molti degli occhiali presenti sul mercato.

Tutte le bioplastiche PHAs (poli-idrossi-alcanoati) sviluppate da Bio-on, sono ottenute da fonti vegetali rinnovabili senza alcuna competizione con le filiere alimentari, garantiscono le medesime proprietà termo-meccaniche delle plastiche tradizionali col vantaggio di essere completamente eco sostenibili e al 100% biodegradabili in modo naturale.

«Siamo orgogliosi di utilizzare in anteprima mondiale il nostro biopolimero PHAs collaborando con un'azienda prestigiosa e nota a livello internazionale come Kering Eyewear. Grazie a questa collaborazione - spiega Marco Astorri, Presidente e CEO di Bio-on - diamo il via ad una nuova era nel mondo degli occhiali. L'unione tra creatività e tecnologia farà nascere oggetti con caratteristiche assolutamente innovative. I nostri laboratori ed i nostri scienziati svilupperanno una vasta gamma di nuove formulazioni per dare spazio alla creatività dei designer più esigenti».

«La partnership con Bio-on rappresenta un segno tangibile dell'attenzione di Kering Eyewear alla sostenibilità e della volontà di portare innovazione in un'industria consolidata. Nel nostro gruppo - spiega Roberto Vedovotto, Presidente e CEO di Kering Eyewear - crediamo fortemente che un "sustainable business is a smart business". I materiali sviluppati da Bio-on, naturali e biodegradabili al 100%, rappresenteranno infatti una assoluta rivoluzione nel settore dell'occhialeria e sposano appieno il nostro approccio unico al mercato, nonché la nostra volontà di offrire prodotti sempre più qualitativi e innovativi. Nel settore del lusso, la sostenibilità e l'attenzione all'ambiente non sono più un'opzione, ma un must».

Informazioni per la stampa:
Simona Vecchies   +393351245190 - press@bio-on.it - Twitter   @BioOnBioplastic
Sara Amadei           +393351781106 - sara.amadei@kering.com

Bio-on S.p.A.

Bio-on S.p.A., Intellectual Property Company (IPC) italiana, opera nel settore della bioplastica effettuando ricerca applicata e sviluppo di moderne tecnologie di bio-fermentazione nel campo dei materiali eco sostenibili e completamente biodegradabili in maniera naturale. In particolare, Bio-on sviluppa applicazioni industriali attraverso la creazione di caratterizzazioni di prodotti, componenti e manufatti plastici. Dal febbraio 2015 Bio-on S.p.A. è anche impegnata nello sviluppo della chimica naturale e sostenibile del futuro. Bio-on ha sviluppato un processo esclusivo per la produzione della famiglia di polimeri denominati PHAs (poliidrossialcanoati) da fonti di scarto di lavorazioni agricole (tra cui melassi e sughi di scarto di canna da zucchero e di barbabietola da zucchero). La bioplastica così prodotta è in grado di sostituire le principali famiglie di plastiche tradizionali per prestazioni, caratteristiche termo-meccaniche e versatilità. Il PHAs di Bio-on è una bioplastica classificabile al 100% come naturale e completamente biodegradabile: tali elementi sono stati certificati, da Vincotte e USDA (United States Department of Agriculture). La strategia dell'Emittente prevede la commercializzazione di licenze d'uso per la produzione di PHAs e dei relativi servizi accessori, lo sviluppo di attività di ricerca e sviluppo (anche mediante nuove collaborazioni con università, centri di ricerca e partner industriali), nonché la realizzazione degli impianti industriali progettati da Bio-on.

Emittente
Bio-On S.p.A.
Via Dante 7/b
40016 San Giorgio di Piano (BO)
Telefono +39 051893001 - info@bio-on.it
Nomad   
EnVent Capital Markets Ltd
25 Savile Row W1S 2ER London
Tel. +447557879200
Italian Branch
Via Barberini, 95 00187 Roma
Tel: +39 06 896.841 - pverna@envent.it
Specialist
Banca Finnat Euramerica S.p.A.
Piazza del Gesù, 49
00186 Roma
Lorenzo Scimia
Tel: +39 06 69933446 - l.scimia@finnat.it

Kering Eyewear

Kering Eyewear fa parte del gruppo Kering, holding del lusso che raggruppa brand di prestigio nei settori moda, pelletteria, gioielleria e orologeria. Con un ampio e diversificato portfolio di 15 brand, Kering Eyewear progetta, sviluppa e commercializza occhiali per Gucci, Cartier, Bottega Veneta, Saint Laurent, Alexander McQueen, Stella McCartney, Brioni, Altuzarra, Azzedine Alaïa, Boucheron, Pomellato, Puma, McQ, Christopher Kane, Tomas Maier.

HUG#2131440