Release details

2017-06-01 12:33 CEST
  • Print
  • Share Share
en it

ITALEAF: Piero Manzoni nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale di TerniEnergia

COMUNICATO STAMPA 1 GIUGNO 2017

ITALEAF: Piero Manzoni nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale di TerniEnergia

  • Giulio Gallazzi nominato Vicepresidente
  • Il Consiglio di Amministrazione attua il Piano di Stock Grant 2017-2019

Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia, società del gruppo Italeaf, riunitosi oggi con la presidenza di Stefano Neri, ha nominato Amministratore Delegato e Direttore Generale, conferendogli le deleghe esecutive, l'ing. Piero Manzoni*, precedentemente eletto Consigliere dall'Assemblea della Società, tenutasi in data 2 maggio 2017.

All'Amministratore Delegato sono conferite quindi le responsabilità del governo complessivo della Società e del Gruppo con poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione, con attribuzione della firma sociale e della legale rappresentanza, con delibera del Consiglio di Amministrazione.

Il Presidente di TerniEnergia, Stefano Neri, a nome di tutti i componenti del CdA, ha manifestato il vivo apprezzamento per la nomina di Manzoni, sottolineando "l'importanza della scelta di un manager italiano con ampia esperienza internazionale, elevata competenza nel settore di riferimento e una storia di grande rilievo nella gestione di realtà complesse, impegnate in processi di trasformazione e di crescita del proprio business. Siamo certi che l'ing. Manzoni guiderà una stagione di sviluppo di TerniEnergia in nuovi contesti ad alto contenuto tecnologico, rafforzando il processo di internazionalizzazione già intrapreso e completando il processo di integrazione con i nuovi business digitali, dalla smart energy, alle smart grid e alla smart city".

Piero Manzoni ha espresso la sua soddisfazione per essere entrato a far parte del Gruppo TerniEnergia, aggiungendo che "oggi la Società è chiamata alla sfida di portare nel mondo le sue nuove abilità e le sue soluzioni innovative, focalizzando le risorse sulle competenze core in una fase di grande trasformazione del settore energetico. L'obiettivo principale sarà quello di sviluppare un piano industriale in grado di valorizzare maggiormente i punti di forza tecnologici del Gruppo, soprattutto considerando i nuovi sviluppi "smart" sia nel mondo dell'energia sia nelle applicazioni della Industry 4.0. Si tratta di raccogliere una sfida impegnativa ma allo stesso tempo avvincente: quella di dare vita a una piattaforma industriale in grado di collocarsi all'avanguardia nel contesto competitivo della rivoluzione energetica e dell'Internet of Things e di attrarre nuovi investitori in una nuova realtà votata allo sviluppo di tecnologie innovative".

Il Consiglio ha, quindi, nominato il consigliere Giulio Gallazzi, anch'egli eletto Consigliere dall'Assemblea della Società tenutasi in data 2 maggio 2017, quale Vicepresidente di TerniEnergia.

In attuazione della delibera con cui l'Assemblea dei soci ha approvato il 2 maggio 2017 l'adozione di un piano di assegnazione gratuita di azioni ordinarie (il "Piano di Stock Grant 2017-2019" - il "Piano"), il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A. (la "Società") ha approvato il Regolamento del Piano di Stock Grant 2017-2019 e deliberato, previo parere favorevole del Comitato per le Remunerazioni: (i) di dare avvio all'attuazione del Piano, assumendo le determinazioni necessarie all'attuazione del Piano ai sensi di quanto previsto dal relativo Regolamento; (ii) di assegnare gratuitamente al neoeletto Amministratore Delegato e Direttore Generale Ing. Piero Manzoni un massimo di n. 2.119.030 diritti per l'attribuzione a titolo gratuito di un pari numero di azioni della Società, ai termini e alle condizioni previste nel Regolamento del Piano e nella relativa lettera di assegnazione, subordinatamente al raggiungimento degli obiettivi di performance ed al ricorrere delle altre condizioni ivi previste.

L'adozione del Piano è finalizzata a favorire la fidelizzazione degli amministratori e dei dipendenti della Società e delle sue controllate che occupano posizioni di maggior rilievo e sono, quindi, più direttamente responsabili dei risultati aziendali, incentivandone la permanenza nel Gruppo in un'ottica, tra l'altro, di allineamento degli interessi dei beneficiari del Piano di Stock Grant 2017-19 con il perseguimento dell'obiettivo prioritario della creazione di valore per gli azionisti in un orizzonte di medio-lungo periodo.

Per una sintetica descrizione delle ragioni che hanno motivato l'adozione del Piano e dei suoi elementi essenziali si rinvia al testo del comunicato stampa del 24 marzo 2017, diffuso ai sensi dell'art. 84-bis, comma 3, del regolamento adottato da Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 (il "Regolamento Emittenti") e al Documento Informativo redatto ai sensi dell'articolo 84-bis del Regolamento, Emittenti, entrambi disponibili sul sito internet della Società.

* Curriculum vitae sintetico dell'ing. Piero Manzoni

Piero Manzoni è nato a Bergamo l'8 ottobre 1962, ha lavorato in precedenza nel Gruppo Schneider (ex Marlin Gerin), e dal 1994 al 2001 ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali apicali all'interno del Gruppo ABB, di Siemens Italia ed ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato di Atel Energia SpA (oggi Alpiq). E' stato Amministratore Delegato di Falck Renewables SpA e Falck Energy SpA, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Falck SpA, Presidente di Falck Renewables Wind Ltd. E' attualmente Amministratore Delegato di Neorurale SpA, Presidente di MenoEnergia e Presidente di Acqua&Sole. Piero Manzoni ha conseguito una laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano ed è titolare di un diploma di Master in Business Administration.

TERNIENERGIA (TER.MI), costituita nel mese di Settembre del 2005 e parte del Gruppo Italeaf, è la prima smart energy company italiana, impegnata a portare nel mondo soluzioni energetiche integrate e sostenibili. Organizzata in quattro linee di business (Technical services, Energy management, Energy efficiency e Cleantech), con circa 450 dipendenti e una presenza geografica in quasi tutti i Continenti, con sedi operative e commerciali, TerniEnergia sviluppa soluzioni, prodotti e servizi innovativi basati su tecnologie digitali e industriali per la filiera energetica.

TerniEnergia, anche attraverso le sue subsidiaries (Softeco Sismat, Selesoft, Greenled Industry,GreenAsm, Wisave, Ant Energy) persegue gli obiettivi di incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili, del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni, come stabilito dalla politica ambientale europea, e partecipa attivamente alla rivoluzione energetica della generazione elettrica distribuita e delle reti intelligenti.

TerniEnergia è il partner ideale per grandi utility, operatori della distribuzione e gestori delle reti, produttori di energia, pubbliche amministrazioni, clienti industriali e investitori che intendono realizzare grandi progetti per la produzione di energia rinnovabile, sistemi e impianti moderni ad elevata efficienza energetica, soluzioni per la gestione e la manutenzione delle infrastrutture e degli impianti elettrici. TerniEnergia, attraverso una completa offerta tecnologica e commerciale, sviluppa e fornisce tecnologie, servizi e soluzioni rivolte a clienti pubblici e privati consumatori di energia. TerniEnergia è quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana S.p.A..

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sui siti internet delle Società: www.italeaf.com e www.ternienergia.com.

Certified Adviser

Mangold Fondkommission AB, +46 (0)8 5030 1550, è il Certified Adviser di Italeaf SpA su Nasdaq First North.

Per maggiori informazioni:
Filippo Calisti
CFO - Italeaf S.p.A.
E-mail: calisti@italeaf.com

Italeaf S.p.A., costituita nel dicembre 2010, è una holding di partecipazione e un acceleratore di business per imprese e startup nei settori dell'innovazione e del cleantech. Italeaf opera come company builder, promuovendo la nascita e lo sviluppo di startup industriali nei settori cleantech, smart energy e dell'innovazione tecnologica.
Italeaf ha sedi operative in Umbria a Terni e Nera Montoro nel Comune di Narni, a Milano e Lecce; ha filiali internazionali a Londra e a Hong Kong ed un centro di ricerca localizzato all'interno dell'Hong Kong Science and Technology Park. La società controlla TerniEnergia, quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana e attiva nei settori delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e del waste management, Skyrobotic, azienda di sviluppo e produzione di droni civili e commerciali nelle classi mini e micro per il mercato professionale, Numanova, attiva nella produzione di polveri metalliche per la manifattura additiva e l'industria metallurgica avanzata e Italeaf RE, società immobiliare. Italeaf detiene, inoltre, una partecipazione di minoranza in Vitruviano Lab, organismo di ricerca attivo nei settori dei materiali speciali, della chimica verde e del cleantech.

HUG#2109795