Release details

2017-04-04 20:09 CEST
  • Print
  • Share Share

Acquisizione di Vtesse Inc. da parte di Sucampo

Transazione del valore di $200 milioni versati all'atto

Diversifica Pipeline con il Programma di stadio avanzato nella malattia di Niemann-Pick di tipo C1 (NPC-1)

Aumenta l'impegno della Società nelle patologie specialistiche con esigenze insoddisfatte importanti

Valorizza l'impegno nelle patologie orfane e di tipo pediatrico

Conseguente effetto positivo sugli utili previsto a partire dal 2019

Gli azionisti e gli investitori di Sucampo e di Vtesse creano una fondazione per il sostegno alla ricerca sulla malattia di NPC

La Società terrà un'audio-conferenza oggi alle 8:30 EDT

ROCKVILLE, Maryland, e GAITHERSBURG, Maryland, 4 aprile 2017 (GLOBE NEWSWIRE) -- Sucampo Pharmaceuticals, Inc. (Sucampo) (NASDAQ:SCMP), società biofarmaceutica globale, e Vtesse Inc. (Vtesse), società a capitale privato dedita a patologie rare, hanno annunciato in data odierna che Sucampo ha acquisito Vtesse per un importo di $200 milioni versati all'atto. Sucampo ha finanziato l'acquisizione con l'emissione di 2.782.678 azioni comuni Sucampo di Classe A e $170 milioni in contanti; non si è fatto ricorso a finanziamenti esterni. 

Vantaggi strategici e finanziari della transazione

  • Con l'acquisizione, Sucampo entra in possesso del VTS-270, uno studio pilota per il trattamento della malattia di Niemann-Pick di Tipo C1 (NPC-1)
  • S'estendono le capacità di Sucampo per una piattaforma di sviluppo globale e nell'impegno in aree specialistiche di esigenze mediche importanti non ancora soddisfatte
  • Sperimentazione clinica pilota globale a pieno regime, i cui risultati sono previsti per metà 2018
  • Sucampo fornisce i mezzi e le risorse per accelerare lo sviluppo generale e la potenziale commercializzazione del VTS-270
  • Coerente con l'approccio di Sucampo orientato ai pazienti e contribuisce all'obiettivo di sviluppare una società biofarmaceutica globale sempre più diversificata
  • Il lancio del prodotto e gli effetti sugli utili sono previsti a partire dal 2019
  • Il personale Vtesse continuerà a sostenere l'avanzamento del VTS-270                             

La malattia di Niemann-Pick di Tipo C1

  • Raro disordine genetico che comincia ad avere effetti sulle vite dei malati dalla nascita o al più tardi dopo l'adolescenza. I sintomi clinici non si attenuano né regrediscono, portando al decesso soprattutto per complicazioni di manifestazioni neurologiche
  • L'incidenza della NPC-1 è stimata tra 1:100,000 e 1:150,000 delle nascite in vita
  • Si stimano 2.000-3.000 casi a livello mondiale
  • La NPC-1 porta a un decesso prematuro nella stragrande maggioranza dei casi
  • Al momento non esistono trattamenti approvati per la malattia negli USA

A proposito del VTS-270

Il VTS-270 è una combinazione ben caratterizzata di 2-idrossipropile -ß-ciclodestrina (HPßCD) con caratteristiche di composizione specifiche che lo distinguono da altre combinazioni HPßCD. È somministrato con un'infusione intratecale per trattare direttamente le manifestazioni neurologiche della patologia. Studi preclinici e clinici precoci suggeriscono che la somministrazione del VTS-270 può rallentare o arrestare alcuni indicatori della NPC-1, una malattia assolutamente orfana, degenerativa e mortale causata da un difetto nel trasporto lipidico cellulare. Il VTS-270, che al momento è in studio registrativo di Fase 2b/3, ha ricevuto la qualifica di terapia innovativa negli USA e quella di medicinale orfano sia in USA che in UE. Il trattamento efficace della NPC resta un'esigenza medica insoddisfatta importante, senza prodotti approvati per i pazienti negli USA. Ci si aspetta dei risultati dagli studi pilota per metà 2018.

"È con grande piacere che annunciamo l'acquisizione di Vtesse. Sucampo apporta mezzi notevoli per Vtesse e il suo programma, e siamo convinti che tale acquisizione non solo ha il potenziale di fare una grande differenza per le vite dei pazienti, delle loro famiglie e dei dottori impegnati nella loro cura, ma anche per creare valore per gli azionisti. Diamo il benvenuto ai dipendenti di Vtesse nella nostra squadra e non vediamo l'ora di accelerare lo sviluppo globale del VTS-270 nella speranza di rendere disponibile questo nuovo trattamento ai pazienti della malattia di Niemann-Pick di Tipo C1 negli USA e nel mondo" ha affermato Peter Greenleaf, Presidente e Amministratore delegato di Sucampo.       

"Il personale di Vtesse resta pienamente coinvolto nell'ambito della NPC e darà continuità per i pazienti, le famiglie e i siti clinici in collaborazione con Sucampo. Siamo coscienti che Sucampo condivide il nostro impegno verso i pazienti e il personale di cura della NPC e ci offre la migliore opportunità di rendere disponibile questo importante trattamento per i pazienti della NPC-1 negli USA e nel mondo. Insieme, accelereremo lo sviluppo generale e la commercializzazione del VTS-270, grazie alle capacità complementari in Sucampo. Il nostro impegno verso i pazienti, le famiglie e i dottori resta solido" ha affermato il dott. Ben Machielse, Presidente, Fondatore e Amministratore delegato di Vtesse Inc.

Sin dal suo lancio nel gennaio 2015, il personale di Vtesse ha aderito pienamente allo studio registrativo del VTS-270 nella NPC-1 in 20 siti di ricerca clinica nel mondo, dando ampio accesso a pazienti idonei per le ricerche, e inoltre sta sviluppando uno strumento per assistere chi fornisce le cure per la somministrazione del VTS-270 ai pazienti, sostenendo anche l'impiego umanitario del farmaco candidato.

Termini della transazione

Sucampo ha acquisito Vtesse per un importo di $200 milioni versati all'atto, riconoscendo agli azionisti di Vtesse un corrispettivo potenziale basato sulle royalties a una o due cifre delle vendite nette mondiali del prodotto secondo volumi di vendita crescenti, oltre a una quota dei ricavi netti eventualmente generati dalla monetizzazione del voucher per esami pediatrici, che si prevede verrà riconosciuto contestualmente all'approvazione del prodotto negli USA. Il pagamento all'atto è stato eseguito sotto forma di emissione di 2.782.678 azioni comuni Sucampo di Classe A per gli azionisti di Vtesse e con un pagamento di $170 milioni (fatte salve correzioni del capitale circolante) in contanti a pronti. Per quest'acquisizione non sono stati necessari finanziamenti esterni. Gli azionisti di Vtesse hanno acconsentito a un periodo di blocco di tre mesi per le azioni comuni emesse, mentre Sucampo si è impegnata a registrarle per la rivendita alla fine del periodo. 

I dipendenti Vtesse dovrebbero confluire in Sucampo per proseguire l'importante missione nella quale si sono imbarcati in Vtesse per portare la terapia della NPC sul mercato.

Inoltre, Vtesse e Sucampo intendono creare una fondazione dopo l'esecuzione dell'acquisizione per sostenere la ricerca sulla malattia NPC. Ciò testimonia il grande impegno del personale di Vtesse e Sucampo per i progressi scientifici in tema di NPC. A condizione che siano rispettati i termini per la fondazione, gli azionisti di Vtesse dedicano una parte del ricavato della transazione per contribuire alla fondazione e Sucampo intende corrispondere lo stesso contributo con propri fondi societari. 

"All'epoca dell'avvio di Vtesse nel gennaio 2015, i suoi investitori iniziali riconobbero la necessità di portare il VTS-270 a un rapido sviluppo clinico per garantire i dati per l'approvazione regolamentare e portare il farmaco candidato al pubblico della NPC-1. Sucampo è un partner globale totalmente in linea con la missione originale di Vtesse e dei suoi investitori. Siamo molto orgogliosi di unirci ai suoi azionisti per creare una fondazione che sosterrà la ricerca e la sensibilizzazione dell'opinione pubblica relativamente alla malattia NPC" ha affermato David Mott, General Partner, NEA e Presidente del Consiglio di amministrazione di Vtesse.

Obiettivi

Sucampo ha aggiornato oggi i propri obiettivi per l'esercizio che si chiude il 31 dicembre 2017, inserendo l'acquisizione di Vtesse come segue:

Obiettivi
(milioni di $) 
tranne EPS
Obiettivi

esercizio
2017
Pre Vtesse
Obiettivi

esercizio
2017
Post  Vtesse
Ricavi $220 - $230 $220 - $230
Utile netto rett. $80 - $90 $56 - $66
EBITDA rett. $145 - $155 $109 - $119
EPS rett. $1,35 - $1,50 $1,00 - $1,10
Free Cash Flow $106 - $116 $86 - $96

Consulenti

Jefferies LLC è stato il consulente finanziario di Sucampo e Leerink Partners è stato il consulente finanziario di Vtesse; Cooley LLP è stato il consulente legale di Sucampo e Wilmer Cutler Pickering Hale and Dorr LLP è stato il consulente legale di Vtesse.

Parametri finanziari non GAAP

Il presente comunicato stampa contiene quattro indicatori finanziari (Utile netto rettificato, EBITDA, EBITDA rettificato e Free Cash Flow) considerati parametri finanziari "non GAAP" ai sensi della regolamentazione applicabile della Securities and Exchange Commission. Essi devono essere considerati come complementari e non sostitutivi rispetto ai dati finanziari redatti in conformità ai principi contabili generalmente accettati. La definizione della società di questi parametri non GAAP può essere diversa da indicatori con nomi simili di altri soggetti. L'utile netto rettificato viene rettificato per voci specifiche che possono variare molto o essere difficilmente prevedibili e per voci non monetarie, tra cui l'ammortamento di beni immateriali, variazioni delle rimanenze, svalutazione di attivi immateriali di R&S, costi di ristrutturazione, vertenze legali, spese relative ad acquisizioni, ammortamento di costi di finanziamento del debito, estinzione di debiti, spese di opzione di licenze R&S, accelerazione di ricavi differiti relativi ad acquisizioni, conversioni in valuta estera e conseguenze fiscali di tali correzioni. L'EBITDA è l'utile netto al prima di tasse, spesa per interessi, interessi attivi, svalutazioni, svalutazione di attivi immateriali di R&S, ammortamento di beni immateriali e variazioni delle rimanenze. L'EBITDA rettificato corrisponde all'EBITDA corretto per voci specifiche che possono essere altamente variabili o difficili da prevedere, diverse voci non monetarie, tra cui oneri figurativi per pagamenti basati su azioni, costi di ristrutturazione, spese relative ad acquisizioni, estinzione di debiti, opzione di licenze R&S, vertenze legali, conversioni in valuta estera e accelerazione di ricavi differiti relativi ad acquisizioni. I Free cash flow corrispondono alle liquidità nette generate dalle attività al netto delle spese per immobili e attrezzature. La società considera questi indicatori finanziari non GAAP come un mezzo per agevolare il processo decisionale operativo e finanziario della direzione, tra cui l'analisi dei risultati operativi conseguiti della società e il paragone con quelli dei concorrenti. Tali indicatori sono un modo aggiuntivo di guardare all'attività della società che, congiuntamente ai parametri GAAP, può fornire una comprensione più completa dei fattori e delle tendenze che riguardano l'attività della società.

La definizione degli importi esclusi da questi indicatori finanziari non GAAP dipende dal giudizio della direzione e, tra le altre cose, dalla natura delle spese o dei ricavi sottostanti. Dato che tali indicatori escludono l'effetto di voci che aumentano o riducono i risultati operativi ufficiali della società, la direzione consiglia agli investitori di analizzare i bilanci consolidati della società e le relazioni ufficiali pubbliche nella loro interezza.

Audio-conferenza tenuta dalla società in data odierna

Sucampo terrà un'audio-conferenza e un webcast in data odierna, lunedì, 3 aprile 2017 alle 8:30 ET. Qui di seguito i dettagli per parteciparvi:
Telefono: 888-636-8238 (nazionale) o 484-747-6635 (internazionale)
Codice d'accesso: 98372393
Link webcast: http://www.sucampo.com/investors/events-presentations/

Replica dell'audio-conferenza:
Date: dalle 11:30 ET del 3 aprile 2017 sarà disponibile una replica dell'audio-conferenza e del webcast 
Telefono: 855-859-2056 (nazionale) or 404-537-3406 (internazionale)
Codice d'accesso: 98372393
Link webcast: http://www.sucampo.com/investors/events-presentations/; cliccare su "Archived Events"

 A proposito di Sucampo Pharmaceuticals, Inc.

Sucampo Pharmaceuticals, Inc. si dedica allo sviluppo e alla commercializzazione di farmaci che rispondono a importanti esigenze mediche insoddisfatte per i pazienti di tutto il mondo. Sucampo ha due prodotti in commercio (AMITIZA, suo principale prodotto, e RESCULA) e un elenco di prodotti candidati in sviluppo clinico. Società globale, Sucampo ha sede legale a Rockville, Maryland, con uffici in Giappone e Svizzera. Per ulteriori informazioni visitare www.sucampo.com.

Il logo di Sucampo e il suo logo, La Scienza dell'Innovazione, sono marchi registrati di Sucampo AG. AMITIZA è un marchio registrato di Sucampo AG.

Seguici su Twitter (@Sucampo_Pharma). Seguici su LinkedIn (Sucampo Pharmaceuticals).
Twitter   LinkedIn

A proposito di Vtesse Inc.

Vtesse Inc. è una società che si occupa di malattie rare per lo sviluppo di farmaci per pazienti che soffrono di patologie poco coperte. Vtesse collabora a stretto contatto con il National Institutes of Health (NIH), con i genitori, i gruppi di supporti ai pazienti e altri istituti accademici per portare il VTS-270 all'approvazione regolamentare. Vtesse conduce anche programmi allo stadio iniziale per malattie da accumulo lisosomiale, tra cui terapie di nuova generazione per la NPC. Vtesse ha sede legale a Gaithersburg, Maryland. Per ulteriori informazioni visitare www.vtessepharma.com.

Dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa include "dichiarazioni previsioni" come definite nel Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Esse comprendono lo sviluppo e la potenziale commercializzazione del VTS-270, le tempistiche previste dei risultati degli studi clinici, l'aumento dei profitti dovuto al VTS-270, se approvato, e le tempistiche di tale aumento, la possibile emissione di voucher per analisi pediatriche e gli obiettivi finanziari aggiornati. Tali dichiarazioni si basano sulle attuali previsioni della direzione e implicano rischi e incertezze, che possono portare a forti discrepanze rispetto a quanto nelle dichiarazioni. Esse possono comprendere dichiarazioni sullo sviluppo o sul potenziale commerciale dei prodotti Sucampo e altre dichiarazioni che non sono fatti storici. I fattori seguenti, tra gli altri, possono portare a forti discrepanze rispetto a quanto nelle dichiarazioni: l'effetto della regolamentazione del settore farmaceutico e la legislazione sanitaria; la capacità di Sucampo di prevedere correttamente le condizioni di mercato; la sua capacità d'integrare con successo le attività acquisite; la dipendenza dall'efficacia delle licenze di Sucampo e altre protezioni per prodotti innovativi; l'effetto dei prodotti concorrenti su quelli di Sucampo e il rischio di vertenze e/o interventi regolamentari.

Nessuna dichiarazione previsionale può essere garantita e i risultati reali possono discostarsi significativamente da quelli previsti. Sucampo non ha alcun obbligo di aggiornare le dichiarazioni previsionali a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro. Le dichiarazioni previsionali nel presente comunicato stampa devono essere considerate congiuntamente alle molte incertezze che caratterizzano l'attività di Sucampo, specie quelle menzionate tra i fattori di rischio e nelle avvertenze nell'ultimo Modulo 10-K Sucampo, depositato presso la Securities and Exchange Commission l'8 marzo 2017, oltre ai Moduli 8-K e 10-Q, depositati dopo il Modulo 10-K, tutti inclusi da Sucampo come riferimento.

Contatti:

Sucampo Pharmaceuticals, Inc.

Silvia Taylor

Senior Vice President, Investor Relations and Corporate Affairs

1-240-223-3718

staylor@sucampo.com

HUG#2093736