Release details

2017-03-15 16:02 CET
  • Print
  • Share Share
en it

ITALEAF: dimissioni di due membri del CDA di TerniEnergia e cooptazione di Piero Manzoni e Giulio Gallazzi

COMUNICATO STAMPA 15 MARZO 2017

ITALEAF: dimissioni di due componenti del CDA di TerniEnergia e cooptazione dei nuovi consiglieri Piero Manzoni e Giulio Gallazzi

TerniEnergia comunica che, successivamente all'approvazione del progetto di bilancio di esercizio 2016 e del bilancio consolidato, il dott. Massimiliano Salvi, Vicepresidente non esecutivo, e il rag. Domenico De Marinis, consigliere indipendente, presidente del Comitato Parti correlate nonché membro dei comitati Controllo rischi e Remunerazioni, hanno rassegnato in data odierna le proprie dimissioni dal CDA, rispettivamente per sopravvenuti nuovi impegni professionali, il primo, e per ragioni personali, il secondo.
Il Consiglio di Amministrazione, con la presidenza di Stefano Neri, nell'accettare le dimissioni, ha rivolto un sentito ringraziamento al dott. Massimiliano Salvi e al rag. Domenico De Marinis per l'impegno da questi profuso in favore della Società ed il contributo apportato nel periodo in cui hanno ricoperto la carica di Consiglieri.
Il Consiglio d'Amministrazione della Società, con il parere favorevole del Collegio Sindacale, ha quindi deliberato di nominare, mediante cooptazione, l'ing. Piero Manzoni e il dott. Giulio Gallazzi quali nuovi consiglieri della Società, qualificandoli come "non indipendenti", ai sensi delle applicabili disposizioni normative. Gli amministratori così nominati, che rimarranno in carica fino alla prossima Assemblea degli Azionisti, sulla base delle informazioni a disposizione della Società, non detengono alcuna partecipazione azionaria in TerniEnergia S.p.A..
Si precisa che Piero Manzoni e Giulio Gallazzi hanno altresì dichiarato di accettare la candidatura alla carica di membro del Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A., qualora l'Assemblea degli Azionisti, convocata per il giorno 26 Aprile 2017 in prima convocazione e, occorrendo, per il giorno 27 Aprile 2017, in seconda convocazione, deliberi di confermare la nomina dei medesimi Consiglieri a seguito di cooptazione ai sensi dell'art. 2386 cod. civ. e dell'art. 13 dello Statuto sociale. Il consigliere Manzoni, inoltre, ha richiesto di subordinare l'accettazione della nomina all'analisi e alla verifica e autorizzazione (ex art 2390 c.c.), da parte dell'Assemblea, relativamente a eventuali conflitti di interesse, anche potenziali, tra la carica assunta e quelle ricoperte in aziende controllate dalla propria famiglia.

Il Presidente di TerniEnergia, Stefano Neri, ha così dichiarato:
"Riteniamo che, con l'ingresso dei nuovi amministratori, TerniEnergia operi un opportuno rafforzamento del management e si predisponga ad imprimere una forte accelerazione allo sviluppo internazionale decisivo per l'attuazione degli obiettivi del piano strategico "Plug in the smart energy company". Con gli ingressi nell'organo amministrativo dell'ing. Manzoni e del dott. Gallazzi, TerniEnergia acquisisce il supporto di figure manageriali e imprenditoriali di rilevanza internazionale, con forti capacità di organizzazione societaria e operativa, esperienza nell'implementazione strategica della digital transformation, track record di successo nel settore dell'energia, dell'asset management di impianti di produzione di energia rinnovabile e di gestione di business ad elevato contenuto tecnologico e con forti capacità relazionali con la comunità finanziaria, gli investitori italiani e internazionali e i partner tecnologici e industriali. Si tratta di profili strategici per l'attuazione dei nuovi business relativi alla digital energy, alle smart e mini grid ed allo sviluppo di sistemi, soluzioni, servizi e prodotti tecnologici dedicati al settore energetico e delle reti, nonché all'apertura dei mercati internazionali, che consideriamo determinanti per il raggiungimento degli sfidanti e ambiziosi programmi di sviluppo e di crescita del Gruppo".

Profilo dei nuovi consiglieri

Piero Manzoni

Nato a Bergamo l'8 ottobre 1962, si è laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano ed è titolare di un diploma di Master in Business Administration. Dal 1989 al 1994 ha lavorato nel Gruppo Schneider (ex Marlin Gerin) e dal 1994 al 2001 ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali apicali all'interno del Gruppo ABB in Italia, tra le quali General Manager di ABB Solutions. Come ultima esperienza all'interno del Gruppo ABB, è stato nominato CEO e Country Manager di ABB Ltd in Libia per tutto il business del gruppo svizzero-svedese. Da luglio 2001 ad aprile 2006 ha lavorato in Siemens Italia rivestendo la carica di Managing Director di Siemens Power essendo nominato, tra le altre cariche, Presidente di Fiat Avio Power Services SpA, Presidente e CEO di Telegyr SpA e Presidente di Bonus Wind Power Italia SpA. Nello stesso periodo è stato Board of Directors Member del CESI e ha inoltre ricoperto la carica di membro del Consiglio Direttivo della Federazione Anie. Da aprile 2006 a novembre 2008 ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato di Atel Energia SpA ed è stato inoltre nominato Presidente di Energit SpA, oltre che essere stato membro del comitato direttivo del Word Energy Council Italia. Ha ricoperto infine i ruoli di Amministratore Delegato di Falck Renewables SpA e Falck Energy SpA, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Falck SpA, Presidente di Falck Renewables Wind Ltd fino a fine dicembre 2015. E' stato Amministratore delegato di Innovatec S.p.A. da aprile a giugno 2016. E' attualmente Amministratore Delegato di Neorurale SpA e Presidente di MenoEnergia.

Giulio Gallazzi

Nato a Bologna nel 1964, si è laureato in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Bologna ed è titolare di un diploma di Master in Business Administration, conseguito alla SDA Bocconi di Milano. Dal 1991 al 1994 ha prestato la propria attività lavorativa, in qualità di manager, presso O.D.I. Int. Inc., società multinazionale con sede in USA operante nell'ambito della Consulenza di Direzione su temi organizzativi. Tra il 1994 ed il 2002, è stato Partner, azionista e Consigliere di Amministrazione di VV&A (Valdani, Vicari & Associati). Nel 2001 ha fondato SRI Group, dando vita a un costante percorso di crescita aziendale interna ed esterna. Il gruppo e' oggi una holding internazionale che controlla nove società, fra le quali SRI Capital Advisers e NPV, tutte legate da forti interdipendenze strategiche di business. Il Gruppo ha la sede principale a Londra e uffici operativi a Milano, Roma, Shanghai, Pechino e Hong Kong (P.R.C.), Città del Messico e Monterrey (Mex) e numerose collaborazioni stabilite in 15 paesi a livello globale. SRI Group è oggi un riferimento importante per le aziende europee che pongono lo sviluppo internazionale al centro delle proprie strategie, offrendo oggi supporto sui temi del Business Development Advisory, della Corporate Finance, del Business Management Internazionale, della Corporate e Governance Restructuring.

Giulio Gallazzi svolge anche attività di docenza presso autorevoli business school europee sui temi della Strategia dello Sviluppo Internazionale del Business, dell'Organizzazione dei Gruppi Complessi, della Finanza Sostenibile. È, inoltre, advisor di alcuni importanti enti, fondazioni e organizzazioni non-profit per la valutazione degli investimenti di sviluppo territoriale e di valenza sociale. Già Consigliere di Amministrazione di Ansaldo STS dal 2014 al 2016, azienda italiana leader a livello mondiale nelle tecnologie del segnalamento per il trasporto ferroviario e metropolitano, quotata alla borsa di Milano, dove ha svolto anche il ruolo di Presidente del Comitato Nomine e Remunerazione. È attualmente Consigliere di Amministrazione di Banca Carige, uno dei principali gruppi bancari in Italia che conta oltre 1 milione di clienti sul territorio. Giulio Gallazzi fa parte anche del Comitato Remunerazione della Banca stessa.

I curricula vitae completi di Piero Manzoni e Giulio Gallazzi sono disponibili sul sito web della Società all'indirizzo www.ternienergia.com.

L'organo amministrativo - a seguito delle dimissioni del consigliere De Marinis - ha, altresì, integrato in data odierna i membri del Comitato Parti Correlate, del Comitato per la remunerazione e del Comitato per il controllo interno, che rimarranno in carica fino alla scadenza del loro incarico di amministratori della Società. Del Comitato Parti Correlate, del Comitato per il controllo interno e del Comitato per la remunerazione fanno parte i consiglieri indipendenti Paolo Ottone Migliavacca, Mario Molteni e Laura Rossi. Laura Rossi è stata nominata Presidente del Comitato Parti correlate.

TERNIENERGIA (TER.MI), costituita nel mese di Settembre del 2005 e parte del Gruppo Italeaf, è la prima smart energy company italiana, impegnata a portare nel mondo soluzioni energetiche integrate e sostenibili. Organizzata in quattro linee di business (Technical services, Energy management, Energy efficiency e Cleantech), con circa 500 dipendenti e una presenza geografica in quasi tutti i Continenti, con sedi operative e commerciali, TerniEnergia sviluppa soluzioni, prodotti e servizi innovativi basati su tecnologie digitali e industriali per la filiera energetica.
TerniEnergia, anche attraverso le sue subsidiaries, persegue gli obiettivi di incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili, del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni, come stabilito dalla politica ambientale europea, e partecipa attivamente alla rivoluzione energetica della generazione elettrica distribuita e delle reti intelligenti.
TerniEnergia è il partner ideale per grandi utility, operatori della distribuzione e gestori delle reti, produttori di energia, pubbliche amministrazioni, clienti industriali e investitori che intendono realizzare grandi progetti per la produzione di energia rinnovabile, sistemi e impianti moderni ad elevata efficienza energetica, soluzioni per la gestione e la manutenzione delle infrastrutture e degli impianti elettrici. TerniEnergia, attraverso una completa offerta tecnologica e commerciale, sviluppa e fornisce tecnologie, servizi e soluzioni rivolte a clienti pubblici e privati consumatori di energia. TerniEnergia è quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana S.p.A..

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sui siti internet delle Società: www.italeaf.com e www.ternienergia.com.

Certified Adviser

Mangold Fondkommission AB opera come Certified Adviser per Italeaf sul mercato NASDAQ OMX First North.
Per maggiori informazioni: 
Filippo Calisti
CFO - Italeaf S.p.A.
E-mail: calisti@italeaf.com

Mangold Fondkommission AB
Tel. +46 (0)8 5030 1550
info@mangold.se

Italeaf S.p.A., costituita nel dicembre 2010, è una holding di partecipazione e un acceleratore di business per imprese e startup nei settori dell'innovazione e del cleantech. Italeaf opera come company builder, promuovendo la nascita e lo sviluppo di startup industriali nei settori cleantech, smart energy e dell'innovazione tecnologica. 
Italeaf ha sedi operative in Umbria a Terni e Nera Montoro nel Comune di Narni, a Milano e Lecce; ha filiali internazionali a Londra e a Hong Kong ed un centro di ricerca localizzato all'interno dell'Hong Kong Science and Technology Park. La società controlla TerniEnergia, quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana e attiva nei settori delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e del waste management, Skyrobotic, azienda di sviluppo e produzione di droni civili e commerciali nelle classi mini e micro per il mercato professionale, Numanova, attiva nella produzione di polveri metalliche per la manifattura additiva e l'industria metallurgica avanzata, e Italeaf RE, società immobiliare. 

COMUNICATO STAMPA
Mar 15, 2017

HUG#2088054