Release details

2017-02-27 09:00 CET
  • Print
  • Share Share
en it

RECORDATI FIRMA UN ACCORDO DI LICENZA ESCLUSIVA CON L'OSPEDALE MEYER DI FIRENZE

Milano, 27 febbraio 2017 -  Recordati annuncia la firma di un accordo di licenza esclusivo a livello mondiale che ha come oggetto il know-how prodotto dall'Ospedale Meyer di Firenze per lo sviluppo di un trattamento per neonati pretermine che soffrono di retinopatia del prematuro (ROP). Il trattamento è al momento nella fase II di sperimentazione clinica nell'Ospedale Meyer e Recordati sarà responsabile della fase successiva dello sviluppo clinico e del processo regolatorio necessario per ottenere l'autorizzazione per la commercializzazione. Inoltre, l'accordo prevede che Recordati sostenga, per un periodo di tre anni, altri progetti portati avanti dai ricercatori del Meyer nell'ambito delle malattie rare. Una collaborazione tra pubblico e privato importante per valorizzare i risultati ottenuti dalla ricerca all'interno dell'Ospedale pediatrico fiorentino.

La retinopatia del prematuro (ROP) è una patologia che può portare alla cecità e colpisce principalmente neonati pretermine che pesano 1,25 kg o meno e che sono nati prima di 31 settimane di gestazione (una gravidanza a termine ha un periodo di gestazione di 38-42 settimane). Quanto più piccolo è il neonato alla nascita, più è probabile che sviluppi la ROP. Questa patologia - che si sviluppa in genere in ambedue gli occhi - è una malattia rara ma che rappresenta una delle cause più comuni di perdita della vista nell'infanzia e che può portare a ipovisione per tutta la vita o anche cecità.

"Siamo molto lieti di aver formalizzato questa alleanza a lungo termine con il rinomato Ospedale Meyer di Firenze" ha dichiarato Andrea Recordati, Vice-Presidente e Amministratore Delegato. "Il progetto ROP rappresenta una eccellente opportunità per rafforzare la presenza delle attività legate alle malattie rare di Recordati nella neonatologia a livello mondiale, per rendere disponibile un trattamento innovativo per una grave malattia invalidante e per poter avere accesso a progetti potenzialmente innovativi già nelle fasi iniziali."

Recordati (Reuters RECI.MI, Bloomberg REC IM), fondata nel 1926, è un gruppo farmaceutico internazionale, quotato alla Borsa Italiana (ISIN IT 0003828271), con circa 4.000 dipendenti, che si dedica alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione e alla commercializzazione di prodotti farmaceutici. Ha sede a Milano, e attività operative nei principali paesi europei, in Russia e negli altri paesi del Centro ed Est Europa, in Turchia, in Nord Africa, negli Stati Uniti d'America e in alcuni paesi latino americani. Un'efficiente rete di informatori scientifici del farmaco promuove un'ampia gamma di farmaci innovativi, sia originali sia su licenza, appartenenti a diverse aree terapeutiche compresa un'attività specializzata nelle malattie rare. Recordati si propone come partner di riferimento per l'acquisizione di nuove licenze per i suoi mercati.  Recordati è impegnata nella ricerca e sviluppo di farmaci innovativi per l'area genito-urinaria ed anche di terapie per malattie rare.  I ricavi consolidati nel 2015 sono stati pari a € 1.047,7 milioni, l'utile operativo è stato pari a € 278,5 milioni e l'utile netto è stato pari a € 198,8 milioni.

Per ulteriori informazioni:

Sito Recordati: www.recordati.it

Investor Relations                                                                       Ufficio Stampa                     
Marianne Tatschke                                                                     Studio Noris Morano                                                           
(39)0248787393                                                                          (39)0276004736, (39)0276004745
e-mail: inver@recordati.it                                                          e-mail: norismorano@studionorismorano.com
                                                                                    

Questa comunicazione contiene valutazioni e ipotesi su fatti futuri ("forward-looking statements" nel significato di cui all'U.S. Private Securities Litigation Reform Act del 1995) che riflettono la migliore stima in base a quanto attualmente noto. Tali valutazioni e ipotesi, tuttavia, dipendono anche da numerosi fattori esterni, fuori dal controllo della società, e da avvenimenti incerti, che sono soggetti a numerosi rischi. I risultati futuri potrebbero differire anche sensibilmente da quanto espresso o deducibile da questa comunicazione. Le citazioni e descrizioni di "specialità etiche Recordati", soggette a prescrizione medica, vengono date solo per informare gli azionisti sull'attività della Società e non hanno alcun intendimento né di promuovere né di consigliare l'uso delle specialità stesse.

ProROP ita
Feb 27, 2017

HUG#2082151